I caratteri demografici, i bisogni, le aspettative e i comportamenti degli studenti universitari stanno cambiando e con essi anche l’ambiente universitario.

Abbiamo collaborato con l’Institute for Quality of Life e con un gruppo di esperti a livello globale in materia di istruzione superiore per individuare e comprendere i cinque trend che stanno rimodellando il futuro dell’esperienza degli studenti, e come le università stanno evolvendo in risposta a questo fenomeno.

In Sodexo collaboriamo con oltre 700 università in tutto il mondo e ci aggiorniamo continuamente sui principali trend relativi ai dati demografici degli studenti, i loro comportamenti e i loro bisogni. 
Il nostro obiettivo è ampliare e adattare i nostri servizi per soddisfare i bisogni degli studenti e aiutare più efficacemente le università a prepararsi per il futuro.

  • In tutto il mondo forze economiche, politiche, sociali, tecnologiche, culturali e ambientali sono in rapido mutamento, trasformando la vita quotidiana e il futuro dei giovani. “Preparare gli studenti” implica un compito che va ben oltre l’istruzione accademica. Questo include programmi extracurricolari ed esperienze di crescita personale a favore del benessere psicologico degli studenti e che li aiutano a sviluppare la propria visione su questioni globali, per prepararli ad affrontare un panorama in continua evoluzione.

  • La classe media mondiale è in espansione e con essa sta emergendo una nuova generazione di studenti universitari. Con l’aumentare del numero di studenti universitari di prima generazione, le università stanno lavorando per riconoscerli, coinvolgerli e fornire loro sostegno. I vantaggi che ne derivano vanno ben oltre la singola categoria di studenti, interessando i campus universitari nella loro interezza, così come le famiglie e le comunità studentesche.

  • Oggi molti studenti universitari sono nativi digitali: si aspettano di poter avere facilmente accesso a un’ampia gamma di piattaforme digitali per migliorare le proprie esperienze quotidiane. Dall’immatricolazione, alla vita universitaria quotidiana fino alle interazioni post-laurea, la tecnologia sta diventando un fattore sempre più importante per il coinvolgimento degli studenti.

  • L’espansione globale della popolazione studentesca, il progresso tecnologico e la mobilità degli studenti stanno trasformando il modo in cui essi vedono, e vivono, le strutture fisiche dei campus. In risposta a questi cambiamenti, le università offrono modelli di apprendimento ibridi, un numero crescente di spazi collaborativi e percorsi di apprendimento su misura per coinvolgere e connettere gli studenti tra loro, con il campus e con le comunità circostanti.

  • Mentre la tecnologia guida i cambiamenti sui luoghi di lavoro, l’istruzione si sta spostando dal tradizionale modello “uno per tutti”, che interessa solo una fetta della popolazione giovanile, a un pubblico multi-generazionale più ampio. Questo gruppo include persone in età più avanzata che desiderano migliorare ed espandere le proprie competenze per stare al passo con i tempi, continuare a lavorare e apprendere. Le università stanno cercando il modo di connettere, ispirare e provvedere ai bisogni degli studenti a distanza, dei lavoratori e di chi riprende gli studi dopo averli sospesi.